Giornate Europee del Patrimonio

1827315_4eee7b_521x699Sabato 24 e domenica 25 settembre il Museo di Ostuni aderisce all’iniziativa ideata dal Consiglio d’Europa e portata avanti dal MIBACT delle Giornate Europee del Patrimonio: apertura straordinaria serale al prezzo simbolico di 1 euro.

Il Museo di Ostuni e il Parco di Santa Maria di Agnano nelle giornate, nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 settembre, aderiranno alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP) 2016.

La manifestazione è stata promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea, è stata portata avanti dal MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali) con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio culturale tra le Nazioni europee, rappresentando un’occasione di straordinaria importanza per riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana.

All’iniziativa, aderiscono anche moltissimi luoghi della cultura non statali, tra cui Musei civici, Comuni, gallerie, fondazioni e associazioni private, costruendo un’offerta culturale estremamente variegata, con un calendario che spesso arriva a sfiorare i mille eventi. L’evento rende bene l’idea della ricchezza e della dimensione “diffusa” del Patrimonio culturale nazionale: da quello più noto dei grandi musei, alle eccellenze meno conosciute che quasi ogni paese può vantare e deve valorizzare.

Le Giornate Europee del Patrimonio di quest’anno, per iniziativa del Consiglio d’Europa, saranno dedicate al tema della partecipazione al patrimonio, nella direzione tracciata dal 2005 dalla Convenzione quadro del Consiglio d’Europa sul valore dell’eredità culturale per la società. Per il Museo Civico di Ostuni sarà un’altra importante occasione per aprirsi a un pubblico più vasto che potrà in questo modo essere incentivato a visitare e scoprire i suoi tanti tesori.

Nella giornata di sabato 24 settembre il Museo delle Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale e il Parco Santa Maria d’Agnano beneficeranno di una eccezionale apertura straordinaria serale di tre ore (fino alle ore 23.00) al prezzo simbolico di 1 euro.

(grazie a OSTUNILIVE.it)