Firmato il protocollo con il Parco Dune Costiere

Ostuni Firma Protocollo Parco delleDune - MuseoÈ stata siglato questa mattina a palazzo San Francesco ad Ostuni il protocollo d’intesa tra l’Istituzione Museo delle Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale ed Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere. Alla firma questa erano presenti, il Sindaco di Ostuni Gianfranco Coppola, il presidente dell’Istituzione Museo Michele Conte ed il presidente del Parco delle Dune Costiere Enzo Lavarra.

L’obiettivo di questo protocollo d’intesa è quello di creare una sinergia collaborativa finalizzata alla valorizzazione del patrimonio culturale e naturalistico del territorio, anche in chiave di una qualificata offerta turistica.

E’ un traguardo importate quello che abbiamo raggiunto oggi nonostante la collaborazione costante tra i due enti – ha dichiarato il sindaco di Ostuni Gianfranco Coppola – Ostuni Firma Protocollo Parco delleDune - Museol’importanza di questo protocollo d’intesa è sicuramente lo scenario futuro per il turismo e l’economia del nostro territorio. Negli ultimi giorni si sta parlando tanto di via Francigena, una potenzialità in più per tutto il nostro territorio, già molto ricco di cultura, percorsi enogastronomici, strutture storiche, percorsi naturalistici e soprattutto percorsi turistico religiosi”. Soddisfatto della firma del protocollo, anche il presidente del Parco delle Dune Costiere Enzo Lavarra che a margine della conferenza ha sottolineato – “E’ un’esperienza pilota che mette insieme una collaborazione che è già avviene da mesi, che tende a valorizzare i beni inestimabili, da una parte quelli naturalistici presenti nel Parco delle Dune Costiere e dall’altra quelli archeologici del Museo di Ostuni. Disegnare percorsi di fruizione di entrambi questi beni è un discorso avanzato che verrà preso in riferimento per tutta la Regione”.

Ostuni Firma Protocollo Parco delleDune - MuseoUn progetto importante di valorizzazione del territorio sotto il punto di vista culturale e naturalistico anche per il presidente dell’Istituzione Museo Michele Conte – “E’ assolutamente naturale riuscire a organizzare un lavoro comune, si parla sempre più spesso di intesa tra gli enti per lo sviluppo, questo è uno sviluppo concreto che giunge durante un percorso di collaborazione già attiva da diverso tempo. Parco e Museo hanno già lavorato in sinergia su alcuni progetti, la firma del protocollo serve solo a regolare questo importante rapporto tra gli enti”.